Home » Età Adulta

La psicologia negli adulti: Alcuni degli avvenimenti difficili da affrontare “da grandi”

La psicologia negli adulti presenta problematiche difficili da superare per cui è necessario avvalersi di un supporto professionaleDopo le varie fasi dello sviluppo, si entra nell’eta adulta. Anagraficamente questa corrisponde al raggiungimento dei fatidici e tanto attesi 18 anni. In realtà occorrono ancora alcuni anni per il raggiungimento di una maturità psicologica. Comunque, ci troviamo ad affrontare una nuova fase di vita dove dobbiamo mettere a frutto le competenze acquisite nella fase della crescita e svilupparne di nuove, consolidando i tratti della personalità. La psicologia negli adulti ci serve diverse tematiche e potenziali difficoltà a cui andare incontro.

I giovani adulti si trovano di fronte a nuove responsabilità:

  • Studiare lontano da casa
  • Cercare un lavoro mettendo alla prova la capacità di essere autonomi
  • Allontanarsi dalla famiglia
  • Crearsi una propria vita affettiva e sentimentale
  • Costruire un nuovo nucleo famigliare
  • La nascita di un figlio

Specialmente in questo ultimo caso si modifica il proprio stile di vita. Si devono rifocalizzare altri obiettivi, riprogrammare interiormente le relazioni di coppia e affrontare le ansie che sorgono verso i nuovi compiti del genitore. I momenti difficili della fase adulta sono rappresentati anche da avvenimenti di natura traumatica che possono destabilizzare e produrre un momentaneo stato depressivo:

  • Affrontare una ipotetica separazione o il divorzio seguente
  • Trovarsi di fronte a difficoltà economiche
  • La perdita di un lavoro

Queste ed altre, possono essere le sfide che la vita ci propone quando cresciamo senza che esse rappresentino necessariamente un disturbo psicologico. Delle sfide che però possono far sì che si attraversino momenti conflittuali, portatori di ansia e sentimenti di tristezza o di perdita.

Come può essere di aiuto l’intervento di uno specialista

La funzione dello psicologo negli adulti può entrare in gioco anche in momenti di crisi emotiva come le situazioni esistenziali sopra citate. Anzi, spesso ci troviamo a colloquiare ed affrontare problematiche di questo tipo, piuttosto che trattare un disturbo vero e proprio.

Ovviamente, può accadere che un momento di crisi aggravi uno stato psicologico già delicato per problematiche psicologiche non risolte precedentemente. Esempi ne sono:

  • Disturbi della personalità
  • Sindromi depressive e ansiose
  • Carenze affettive
  • Difficoltà relazionali
  • Immaturità psico-affettiva, e altro ancora.

La mia formazione come psicoterapeuta mi permette di approcciare a queste problematiche tipiche della psicologia negli adulti. 

Potete ovviamente chiedere Informazioni.